Lasagna di Carnevale

ricette

Lasagna di Carnevale

Le tradizioni vanno rispettate e a Carnevale non può mancare in tavola la classica lasagna napoletana. La preparazione è lunga e laboriosa, ma ne vale la pena! Armiamoci di ingredienti e pazienza e mettiamoci subito al lavoro.

Ingredienti

Per preparare il ragù:

2 kg di passata di pomodoro Pomilia

500 g di costine di maiale

1 cipolla bianca

100 ml di vino rosso

Olio extra vergine di oliva Pomilia

Pepe nero 

Sale

Per preparare le polpette:

300 g di macinato di carne di maiale o di vitello

1 uovo

Pane grattugiato

4 gambi di prezzemolo

1 spicchio di aglio

Sale

Pepe nero 

Olio di semi di arachide per friggere

Altri ingredienti:

500 g di lasagne secche di semola di grano duro

500 g di ricotta

300 g di mozzarella

200 g di parmigiano grattugiato

Procedimento

Partiamo dal ragù: per prima cosa, intingete le costine di maiale con sale e pepe lasciandole riposare per circa dieci minuti. In una pentola fate rosolare con un filo d’olio, la cipolla tritata finemente e le costine di maiale. Sfumate con il vino a fiamma media e girate il tutto di tanto in tanto. Una volta evaporato il vino, aggiungete il pomodoro e lasciate cuocere per circa 4 ore.

Ora tocca alle polpettine: preparate il prezzemolo lavandolo e tritandolo insieme all’aglio. Ponete il macinato in una ciotola con un pizzico di sale, insieme al prezzemolo tritato, aglio, uovo, pangrattato e un pizzico di pepe, amalgamando il tutto. Il composto non dovrà essere troppo morbido, nel caso aggiungete del pangrattato. Formate delle polpette e friggetele nell’olio bollente e una volta cotte, con una schiumarola, riponetele su carta assorbente, per asciugare l’olio in eccesso.

Per la preparazione finale, lavorate la ricotta in una ciotola con sale finché non diventa cremosa. Nel frattempo lessate le sfoglie di lasagna, per circa un minuto, in una pentola d’acqua bollente, sale e un cucchiaio d’olio. Tagliate anche la mozzarella a cubetti e imburrate una teglia di circa 35×25 cm. Cospargete la teglia con un paio di cucchiai di ragù e iniziate a creare gli strati di lasagna (massimo 5 strati). Adagiate prima uno strato di pasta, qualche cucchiaio di ragù, quindi, la ricotta e la mozzarella. Terminate con qualche polpettina e tanto parmigiano. Ripetete questo procedimento per tutti gli strati, tranne che per l’ultimo di pasta che condirete solo con ragù e parmigiano. A questo punto, riponete la teglia in forno, già preriscaldato a 200°. Fate cuocere per circa mezz’ora e una volta che la superficie si sarà dorata, lasciatela raffreddare a temperatura ambiente per almeno mezz’ora.

Una volta raffreddata, la vostra lasagna è pronta per essere portata in tavola. Buon appettito e… buon Carnevale!

 

Categorie Prodotto