primi piatti/ricette

Fusilli alla trapanese con datterini Pomilia

Oggi la cucina con Pomilia approda a Trapani per preparare uno dei piatti tipici della città: il pesto alla trapanese. Differentemente da quanto si possa pensare, si tratta di un piatto a base di pomodoro e mandorle, senza alcun ingrediente derivante dal mare. Come formato di pasta abbiamo scelto i fusilli per consentire al pesto di legarsi bene alla pasta.

Passiamo ora al procedimento:

Ingredienti per 4 persone

320 g di fusilli

100 g di mandorle pelate

400 di pomodorini datterini Pomilia

1 spicchio di aglio

pepe nero q.b.

100 g di pecorino 

sale q.b.

olio extra vergine di oliva q.b.

basilico q.b.

Procedimento

Il procedimento del pesto alla trapanese è molto semplice. Inseriamo in un mortaio le mandorle pelate, i pomodorini datterini, il basilico, l’aglio, il pepe e pestate il tutto fino a quando non avrete ottenuto un composto omogeneo. In ultimo, aggiungete metà dose del pecorino e amalgamate il tutto. 

Ora che il pesto è pronto, in una pentola con acqua bollente scaldate i fusilli. Durante il tempo di cottura della pasta, in una padella con un filo d’olio trasferite il pesto. 

Quando i fusilli saranno cotti, scolateli e versateli nella padella con il pesto. Saltate e, se necessario, per amalgamare il tutto aggiungete un po’ d’acqua di cottura. Non dimenticate di aggiungere a fuoco spento il pecorino restante e buon appetito!

Box Sapori e Colori

20,00

Lenticchie in scatola

16,00
24 barattoli

Pomodorini datterini

23,00
24 barattoli

Pomodorini Gialli – novità

25,00
24 barattoli

Pomodorini neri

25,00
24 barattoli

Newsletter