Una ricetta 100% Pomilia: spaghetti ai 2 pomodorini.

ricette

Una ricetta 100% Pomilia: spaghetti ai 2 pomodorini.

In un piatto bicolore, il gusto delicato del pomodoro giallo si unisce al sapore intenso del pomodoro rosso.

Ricordate la scena del film “Miseria e Nobiltà”, quando Totò insieme agli altri commensali, afferra con le mani gli spaghetti al pomodoro e li mangia voracemente? Ecco… la bontà del classico spaghetto è rappresentata perfettamente in quelle scene, dove il gusto dell’italianità si esprime nella gestualità e nell’espressione dei volti.

Due spaghetti al pomodoro o spaghetti ai due pomodori?

“Facciamoci due spaghetti al pomodoro” è una delle espressioni più belle della nostra lingua che riassume il senso della convivialità e della semplicità. E se cambiassimo la frase spostando il numero cardinale accanto al pomodoro? Noi ci abbiamo provato, aggiungendo il pomodoro giallo a quello rosso per un risultato buonissimo e per dare un tocco di storicità al classico spaghetto.

Parliamo di storicità perché, come non tutti sanno, i primi pomodori approdati in Europa erano in realtà di colore giallo. A confermarlo l’etimologia del termine “pomo d’oro” che sta ad indicare appunto il colore dei frutti della pianta. Oggi il pomodorino giallo approda sulle tavole degli italiani soprattutto come un alimento di nicchia, gourmet. Le differenze con il pomodoro rosso stanno nell’assenza di acidità e nel sapore leggermente più dolciastro, motivo per cui quest’ultimo viene utilizzato soprattutto per le le ricette di mare.

Oggi abbiamo voluto provare il connubio tra i due pomodori in un primo piatto buonissimo, in cui il pomodorino giallo contrasta l’acidità del rosso creando un sapore molto delicato e particolare.

 

Ingredienti per 4 persone:

320 g di spaghetti

150 g di pomodorini mediterranei

150 g di pomodorini gialli

1/2 foglie di basilico

1 spicchio d’aglio

olio evo q.b.

sale q.b.

 

Procedimento:

Per preparare lo spaghetto ai due pomodori, fate soffriggere in padella antiaderente uno spicchio d’aglio con un filo d’olio. Appena questo sarà imbiondito, aggiungete i pomodorini rossi e gialli, salate e lasciate cuocere per circa 10 minuti. Nel frattempo, in una pentola portate ad ebollizione abbondante acqua salata per cuocere gli spaghetti. Scolateli al dente e versateli nel condimento. Mantecate il tutto per qualche minuto, aggiungete qualche foglia di basilico e buon appetito!